0

Avv. Emanuele Argento ottiene il rigetto dalla Corte d’appello di Roma dell’Istanza per l’inibitoria avanzata dalla Banca avverso la sentenza di condanna a versare la somma di euro 420.810,56 oltre interessi

Corte di Appello di Roma Ordinanza del 16.07.2020 – Presidente Dott. Roberto Reali

Bancario – Contratto di conto corrente con apertura di credito – Appello avanzato dalla Banca – Istanza di sospensione dell’efficacia esecutiva della sentenza impugnata – Carenza del periculum in mora (cfr “l’esborso della somma oggetto di condanna, per quanto rilevante, non può di certo costituire pericolo per un istituto bancario”) – Rigetto dell’istanza d’inibitoria avanzata dalla Banca

(segnalazione a cura dell’Avv. Emanuele Argento del foro di Pescara – www.avvocatoargento.itwww.sosutenti.net)

Lascia un commento

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Questo sito utilizza cookies, anche di terzi, al fine di offrire un servizio migliore agli utenti. Per maggiori informazioni o per modificare le tue preferenze sui cookies di terzi accedi alla nostra Cookie Policy