0

L’Avv. Emanuele Argento in collaborazione con l’Avv. Fabio Giorgi: dinanzi la Procura della Repubblica presso il Tribunale di Teramo il 20.02.2020 ottenuta la sospensione ex art 20 l. 44/99 (fattispecie: usura su rapporti bancari di mutuo e finanziamento)

Procura della Repubblica presso il Tribunale di Teramo – P.M. Dott.ssa Laura Colica – Provvedimento del 20.02.2020 di concessione dei benefici ex art. 20 L. 44/99

Denuncia querela con riguardo ad ipotesi usura bancaria – Istanza per l’ottenimento del “provvedimento di sospensione dei termini art. 20, co. 7, L. 44/99 come modif. dall’art. 2, co. 1, lett. d) n. 1), L. n. 3/2012 e dall’art. 38 bis D.L. 4 ottobre 2018 n. 113 (convertito in legge 1 dicembre 2018 n. 132)” – Ammissibilità –

Considerato che il predetto procedimento penale ha riguardo ad ipotesi di usura bancaria in relazione a contratti di mutuo e di finanziamento e che l’esponente in sede di denuncia querela ha allegato perizia contabile di parte e da cui emerge che nel corso dei predetti rapporti sono stati applicati tassi d’interesse superiori ai tassi soglia di riferimento e che allo stato devono essere espletate indagine di natura contabile per verificare se sono stati superati i limiti di legge nei tassi d’interesse applicati; visto l’art. 20, commi 1.2.3.4. e 7 L. 44/99 nel testo introdotto dall’art. 2 comma 1 lett. d) n. 1), L. n. 3/2012 come modificato dalla L. 113/2018 dispone la sospensione dei termini di scadenza degli adempimenti amministrativi e per il pagamento dei ratei dei mutui bancari ed ipotecari, nonché di ogni altro atto (decreti ingiuntivi, pignoramenti ecc.) e procedure aventi efficacia esecutiva per la durata di due anni (segnalazione a cura dell’Avv. Emanuele Argento del foro di Pescara – www.avvocatoargento.itwww.sosutenti.net)

0

Avv. Emanuele Argento: dinanzi il Tribunale civile di Teramo il 12.02.2020 ottenuta inaudita altera parte la sospensione dell’esecuzione immobiliare avanzata dalla banca prima con atto di precetto e poi con il pignoramento immobiliare per euro 1.209.747,27 (fattispecie: mutuo ipotecario)

Tribunale Civile di Teramo – Ordinanza del 12.02.2020 – Giudice Dott. Giovanni Cirillo – Sospensione inaudita altera parte dell’esecuzione immobiliare ritenendo sussistente il fumus dell’usura nella fattispecie di mutuo ipotecario

Rapporto bancario di mutuo – Opposizione all’esecuzione immobiliare – Sospensione inaudita altera parte dell’esecuzione immobiliare ritenendo sussistente il fumus dell’usura nel rapporto di mutuo ipotecario costituente il titolo esecutivo posto alla base della procedura (segnalazione a cura dell’Avv. Emanuele Argento del foro di Pescara – www.avvocatoargento.itwww.sosutenti.net)

0

L’Avv. Emanuele Argento ottiene in data 18.12.2019 sentenza di condanna di importante Banca presso il Tribunale Civile di Pescara

Il Tribunale Civile di Pescara con Sentenza n. 1894/2019 del 18.12.2019 ha accertato e dichiarato l’illegittima applicazione da parte di una Banca di rilevanza nazionale di INTERESSI NON DOVUTI nei confronti di una società di costruzioni pescarese con conseguente determinazione di un SALDO A CREDITO dell’ex società correntista di 13.404,41 alla data del 30.09.2012 oltre spese di giudizio ed accessori mentre il saldo indicato negli estratti conto dalla Banca era a debito di oltre 100.000,00 Euro (segnalazione a cura dell’Avv. Emanuele Argento del foro di Pescara – www.avvocatoargento.itwww.sosutenti.net)

0

L’Avv. Emanuele Argento in collaborazione con l’Avv. Fabio Giorgi: dinanzi il Tribunale di Teramo fissata udienza preliminare del Giudice per le indagini preliminari su richiesta di rinvio a giudizio del P.M. per usura su rapporti bancari di conto corrente

Procura della Repubblica presso il Tribunale di Teramo – P.M. Dott.ssa Laura Colica – Richiesta di rinvio a giudizio – Fissazione dell’udienza preliminare da parte del Giudice per le indagini preliminari.

0

L’Avv. Emanuele Argento in collaborazione con l’Avv. Fabio Giorgi: dinanzi la Procura della Repubblica presso il Tribunale di Teramo il 3.12.2019 ottenuta la sospensione ex art 20 l. 44/99 (fattispecie: usura su rapporti bancari di conto corrente)

Procura della Repubblica presso il Tribunale di Teramo – P.M. Dott.ssa Laura Colica – Provvedimento del 3.12.2019 di concessione dei benefici ex art. 20 L. 44/99

 

Denuncia querela con riguardo ad ipotesi usura bancaria – Istanza per l’ottenimento del “provvedimento di sospensione dei termini art. 20, co. 7, L. 44/99 come modif. dall’art. 2, co. 1, lett. d) n. 1), L. n. 3/2012 e dall’art. 38 bis D.L. 4 ottobre 2018 n. 113 (convertito in legge 1 dicembre 2018 n. 132)” – Ammissibilità in caso di superamento dei tassi-soglia ex L. n. 108/96.

 

Considerato che sono stati superati i limiti dei legge nei tassi di interesse applicati, utilizzando la formula di calcolo indicata nelle “Istruzioni per la rilevazione dei tassi effettivi globali medi ai sensi della legge sull’usura” diramate dalla Banca d’Italia ed evidenziando se si sia verificato il superamento dei tassi-soglia vigenti nei periodi di riferimento, individuati ai sensi dell’art. 2 comma IV legge 108/1996; Considerato che è stata formulata dal GIP del Tribunale di Teramo ordinanza di IMPUTAZIONE COATTA e quindi il procedimento AVRA’ sviluppo davanti al GUP dispone la sospensione dei termini sostanziali e processuali alle condizioni previste dalla normativa vigente con riferimento alle procedure esecutive in atto per la durata di due anni (segnalazione a cura degli Avv.ti Emanuele Argento del foro di Pescara e Avv. Fabio Giorgi del foro di Ascoli Piceno) (riproduzione riservata)

1 2 3 42

Questo sito utilizza cookies, anche di terzi, al fine di offrire un servizio migliore agli utenti. Per maggiori informazioni o per modificare le tue preferenze sui cookies di terzi accedi alla nostra Cookie Policy